venerdì 14 giugno 2013

Daje!



Foto ripresa da: http://www.romaincamper.it/foto/images/campidoglio/piazza_campidoglio.jpg


Daje!


La grande vittoria del genovese Ignazio Marino nei confronti del sindaco uscente di Roma Gianni Alemanno mi ha reso veramente felice.

Da piú di nove anni vivo a Berlino ma la “Mia Roma“ mi appassiona ancora tanto e desidero sempre che venga ben amministrata per poter competere ad armi pari con le altri Capitali del Mondo.

La capitale ha subito negli ultimi cinque anni di governo della destra di Alemanno un degrado morale e amministrativo senza precedenti. Sará veramente dura per il nuovo Borgomastro far totrnare la capitale d´Italia ad essere una cittá Normale e Migliore. Roma deve cambiare molto ed é questo l´ obbiettivo che si é posto Marino. Nel suo lavoro sará aiutato dai spesso giovani ed entusiasti presidenti di circoscrizione, che sono, grazie al voto degli elettori, tutti, per la prima volta nella storia della cittá, eletti dalla stessa coalizione che ha eletto Marino

I cinque anni del mandato non saranno sufficienti per realizzare il programma rivoluzionario intitolato da Marino e dai suoi collaboratori „Roma é Vita“, programma consultabile grazie a questo link: http://www.ignaziomarino.it/wp-content/uploads/PROGRAMMA_BREVE_9.0.pdf . Ma cinque anni sono sufficienti per cambiare rotta ed iniziare ad organizzare una cittá diversa, piú moderna, piú pulita, piú solidale e come sempre dice il chirurgo genovese: “una cittá a misura di bambino“. L` azzeccatissimo slogan della campagna elettorale lo uso adesso io per spronare il Mio Sindaco a fare del suo meglio: Daje Ignazio Daje!